PDA

Visualizza Versione Completa : Autodidatta AIUTO



Adele
15.10.2012, 12:39
Ciao a tutti.
Io sono un'autodidatta del software civil 3d, ho cominciato ad usarlo da poco. Vi chiedo di aiutarmi. Ho un rilievo di un terreno agricolo, sono stati rilevati solo alcuni punti del contorno della particella catastale, al centro non ho nessun punto. Su questo terreno devo progettare i filari di vigneto che verranno piantati. Per tracciare delle sezioni e dei profili è necessario avere per forza una superficie?

diabolikd
15.10.2012, 17:06
Direi proprio di SI. Infatti la superficie e qull'entità che in civil necessita per la visualizzazione del terreno.
Se il terreno ha una pendenza uniforme potresti tenere buoni solo i punti rilevati esternamente per la creazione della superficie. C'è anche la possibilità di creare nuovi punti all'interno della superficie con il Civil che andrà ad interpolare la superficie creata aggiungendo punti dove tu desideri (in questo caso l'uniformità del terreno deve esserci perchè essendo un interpolazione il programma non fà altro che aggiungere punti mediandoli fra le quote che ha). Se il terreno non fosse uniforme tale procedura non è corretta perchè avresti un risultato difforme dallo stato di fatto.
Io non ho mai provato (ma a naso dovrebbe funzionare) ma penso sia possibilie creare profili solo con il progetto (di cui però devi avere le quote di progetto) a cui poi applicare una sezione tipo e generare quindi modellatore e sezioni trasversali (il problema e che così facendo non avrai una linea del terreno e potresti trovarti con i filari del vigneto troppo alti o bassi rispetto all'esistente).

diabolikd
16.10.2012, 09:56
Un alternativa per avere una superficie del terreno potrebbe essere quella di esportarla da Google Hearth (solo se hai la versione 2012 perchè con la versione 2013 tale importazione non è possibile). Io ho provato qualche volta a scaricare superfici da GE ma devo essere sincero la qualità è davvero scadente (specialmente in ambito urbano) ma visto che mi sembra di aver capito che sei in campagna potrebbe darti anche dei risultati accettabili. Inoltre nel forum era stato pubblicato un link (da emigrato) per lo scarico delle curve di livello. Io l'ho provato ma non ci sono riuscito ed infatti ho chiesto se qualcuno riesce a darmi una mano in tal senso.

Adele
16.10.2012, 11:59
Allora andiamo per gradi....posso crearmi la superficie con il DTM in formato ascii? oppure con le curve di livello della CTR? Qual è piu precisa?

guido.bonin
16.10.2012, 14:34
Beh, almeno che tu non abbia dei dati ascii da un rilievo topografico, se stiamo parlando dello scaricamento (quello proposto da emigrato, in questo post (http://www.civil3d.it/forum/showthread.php?1344-Curve-di-livello-di-pubblico-dominio&p=2324#post2324)) dei file gratuiti, penso che sia migliore una CTR, se un minimo aggiornata.
Tra l'altro, come diceva diabolikd, in campagna non dovresti avere gran problemi (al limite ci metti poco a verificare che i dati che hai a disposizione sono corretti, almeno qualitativamente).

Per fare da CTR devi solo fare un po' d'ordine nelle entità (e layer) che ci stanno dentro.
Di base avrai tre tipi di informazioni utili (almeno), che potrai inserire nella tua superficie (creata vuota):

Curve di livello (polilinee 2D)
Linee di discontinuità (polilinee 3D in genere), che ti servono per descrivere cose come bordi scarpate, fondo e bordi fossi e fiumi, marciapiedi e strade (ma qui non so se sia uno degli elementi che avrai in campagna...)
Punti quotati (che possono venire come entità punti di autocad (con X, Y, Z) oppure anche come blocchi in quota o altro (in alcuni casi devi un po' preelaborarli)
in ogni caso vai nell'ordine messo qui sopra e dovresti in breve avere una superficie su cui lavorare.
La prima cosa che ti consiglio è quella di ispezionare la superficie sia dandogli un'occhiata in 3D (con visulaizzatore oggetto) o meglio facendo un po' di profili: se tiri una linea e fai il profilo rapido, Civil ti crea un profilo rapido che, spostando la linea, si aggiorna e ti permette di ispezionare la superficie per vedere come è fatta.

Per avere un controllo vero dovresti avere delle quote topografiche di riferimento, ma almeno vedi se ha la forma corretta e se ci sono gli eventuali fossi e simili.

Ciao

Guido

Adele
16.10.2012, 14:57
Mi riferisco al DTM ascii che si può scaricare dal sito www.sit.puglia.it della Regione Puglia. Idem per la CTR, è sempre quella che si scarica dal sito. Per crearmi la superficie, basta un solo di queste informazioni?

1. Curve di livello (polilinee 2D)
2. Linee di discontinuità (polilinee 3D in genere), che ti servono per descrivere cose come bordi scarpate, fondo e bordi fossi e fiumi, marciapiedi e strade (ma qui non so se sia uno degli elementi che avrai in campagna...)
3. Punti quotati (che possono venire come entità punti di autocad (con X, Y, Z) oppure anche come blocchi in quota o altro (in alcuni casi devi un po' preelaborarli)

Ragazzi, scusate se vi chiedo tutte queste informazioni, ma sono alle primi armi con Civil 3D e ho davvero bisogno del vostro aiuto.

diabolikd
16.10.2012, 15:32
Con il Civil è possibile creare una superficie partendo da un file ASCII. Infatti se vai sull'icona della creazione di superfici DEM hai la possibilità di utilizzare almeno 5 formati (txt, asc, dem, tif e adf) per poter inserire la superficie. Come diceva sopra Guido dipende tutto dalla risoluzione che la Regione Puglia a dato a questo database topografico. Questo lo puoi verificare importando la superficie in Civil ed analizzarne i contenuti. Il DTM è sicuramento meno laborioso della CTR ma bisogna vedere con quale definizione è stato generato. In alternativa utilizzerei la parte del rilievo in tuo possesso da sovrapporre al CTR che secondo me è più fedele dello stato di fatto del territorio, ma in questo caso come sopra detto devi elaborarlo un attimo per avere quelli elementi necessari alla modellazione matematica del terreno. Esempio: se sul tuo appezzamento esistono dei fossi irrigui o dei muri per la gradonatura del terreno tali elementi dovranno essere inseriti come linee di discontinuità della maglia tridimensionale (in poche parole la superficie si collegherà a queste discontinuità per la modellazione del terreno, facendoti vedere il "salto" del muro o lo "scavo" del fosso).

guido.bonin
16.10.2012, 19:41
Ti consiglio, visto che sei alle prime armi, intanto di iniziare a farne un pezzetto per capire come lavora Civil (intendendo con piccolo limitato come set di dati, in modo da gestirlo meglio sia come appesantimento del sistema che come mole di dati da visualizzare).
A questo riguardo, per "prendere solo il pezzetto che ti serve", creando una superficie con Civil si può fare un "ritaglio dati", cioè definire un bordo (a partire da una polilinea chiusa fatta con Autocad) all'interno del quale sta la superficie che ti interessa, in modo che, anche se i dati che hai sono molto più estesi, Civil processa solo quelli che stanno lì dentro.

Anche l'analisi visiva di cui parlavo, falla un passo per volta: se per esempio hai prima le polilinee delle curve di livello, poi i punti, poi le linee di discontinuità, ogni volta che aggiungi una parte, vedi che modifiche comporta alla superficie (è un altro modo per controllare).

Beh se inizi poi vedrai che di domande ne vengono altre, ma superati i primi scogli e capito come lavora, poi ti trovi a casa.

Ciao

Guido

Adele
17.10.2012, 13:14
Ho iniziato a lavorarci. Allora ho inserito i dati del rilievo ed ho iniziato a fare la vestizione, cioè tracciare polilinee relative ai fabbricati, tralicci, strade, ecc. Ora vi chiedo, le polilinee devono essere 2d o 3d per i futuri lavori che dovrò fare, creazione superficie, profili, sezioni.

guido.bonin
17.10.2012, 15:54
Se per ora stai facendo una "bozza" in planimetria va benissimo (anzi fai così) polilinee 2D.

Dico bozza nel senso che poi quando usi gli oggetti di Civil 3D devi di fatto trasformare questa roba iin oggetti Civil (o fai direttamente come oggetti Civil).
Ma poichè sei all'inizio ti conviene farti prima le cose di base in Autocad poi ti preoccupi del come trasformarla in civil.

ciao

Guido

diabolikd
18.10.2012, 08:22
Le polilinee vanno bene 2d per gli elementi che dovrai poi andare ad utilizzare con il civil (tracciati, profili e sezioni). Per quanto riguarda la vestizione del rilievo cioè le polilinee che definiscono lo stato attuale del terreno (fabbricati, strade, fossi, ecc) io le realizzerei con polilinee 3d in modo che quando crei la superficie dello stato di fatto tali elementi vengano letti correttamente nella superficie.

Adele
18.10.2012, 15:12
come faccio a calcolare la lunghezza totale di un gruppo di polilinee? è possibile?

diabolikd
18.10.2012, 16:44
Con il comando lista del cad hai le lunghezze delle singole polilinee che poi devi andare a sommare tra di loro. In alternativa esiste un programma free chiamato "cadtools" (lo trovi in internet) che fra i vari comandi a disposizione a "line Calculation" che estrae le lunghezze delle polilinee e te le somma in automatico.

guido.bonin
19.10.2012, 10:22
Beh, diabolikd è stato più rapido di me e ti ha dato una dritta che può essere utile anche per molte altre cose.
La lista di cose che fa è impressionante (e cresce sempre più..): trovate tutto qui:
http://www.glamsen.se/CadTools.htm

Da smanettone, però, mi ero andato a cercare qualcosa con Google di più diretto e artigianale.
Ve lo propongo, anche per lasciarne traccia qui.

Premetto che la base viene da un post sul forum di AUGI (questo qui (http://forums.augi.com/showthread.php?124502-Addition-of-multiple-polyline/page2)).

In pratica si tratta di fare questi passi:
scaricate questo file (233)e scompattatelo in una cartella comoda.
date il comando APPLOAD su Civil (anche Autcoad semplice..) e caricate il file TLEN.lsp
dando il comando TLEN e selezionando le polilinee, viene visualizzata nella linea di comando la lunghezza complessiva.

Ho provato e funziona.

ciao

Guido

emigrato
26.10.2012, 09:11
Scusate il ritardo, sono stato qualche giorno in patria, disintossicandomi da Internet...

Allora, cara Adele: i Dem della regione Puglia sono a 8 metri di risoluzione, quindi fra i migliori disponibili in Italia.

Di conseguenza, dimentica il 'terrain' di Google Earth, valido per progettazione di massima su ordini di grandezza della decina di kmq. ma troppo rudimentale per un'area limitata come la tua.

Se non avessi linee di discontinuità, non scomoderei Sua Maestà Civil per posizionare dei vigneti in 3D, ma farei tutto quanto col citato Cadtools.

Quest'ultimo infatti contiene una funzione che i prodotti Autodesk si sognano: il cosiddetto 'draping' vettoriale.

Praticamente ti piazzi i filari sottoforma di blocchi sul piano Z=0, dopodichè li fai "sollevare" sul piano campagna da Cadtools (lo trovi in EDIT/VIEW SURFACE).

http://sieradz.orangespace.pl/civil3d/smile.gif